Viaggi per Famiglie leader

Marsupi porta bebé: il buon portare e lo sport

Tutto quello che devi sapere sui marsupi e come utilizzarli per fare sport

Come la fascia, anche il marsupio porta bebé è un supporto che ci consente di portare i piccoli in maniera comoda, sicura, avere le mani libere e ci permette di riscoprire antiche usanze che, ad oggi, chiamiamo BABY WEARING .

Partiamo con le nozioni di base.

1 – Quando iniziare ad usare il marsupio porta bebé?

Non è possibile dare un’indicazione precisa su quando iniziare ad usarli, dipende dallo sviluppo del bambino e dalle misure del marsupio. La maggior parte dei marsupi non andrebbero usati prima dei 5/6 mesi; per i modelli XL, poi, è necessario aspettare qualche mese in più (anche se vi accompagneranno più a lungo). Scaricano il peso molto bene, sono quindi il supporto ideale per portare anche i bimbi più grandi.

NOTA BENE: non ti consiglio di usare i riduttori nascita che ci sono in commercio, nemmeno quelli dei produttori di marsupi ergonomici, perché non tengono il bambino in una posizione corretta.

2 – Quali sono le posizioni corrette in cui posso portare il bambino nel marsupio porta bebé?

Le posizioni consigliate e che garantiscono un “buon portare”, che mantengono cioè il bambino in posizione corretta e ti salvano la schiena, sono 2:

  • davanti, pancia a pancia con chi porta
  • sulla schiena, pancia alla schiena di chi porta

3 – Le anche e le gambe del bambino nel marsupio: la posizione corretta

Come puoi vedere dall’immagine, l’unica e sola posizione che garantisce al bambino di evitare problemi alle anche, tra cui la DISPLASIA, ad esempio, è quella che vedi in figura: quando le zampette del tuo cucciolo formano una M, allora è posizionato in modo corretto.

Perché ti dico tutto questo?

Perché i marsupi non sono tutti uguali!

Marsupi sì, ma solo ergonomici.

I marsupi veramente ergonomici sono ancora pochi rispetto alla grande distribuzione. Si trovano in pochi negozi specializzati, oppure su internet.

Sebbene non esista una normativa che dichiari nello specifico quali siano le caratteristiche da rispettare per definire ergonomico un marsupio piuttosto che no, la Scuola del Portare, attraverso le sue consulenti del portare, ci viene in aiuto mostrandoci le linee guida e spiegandoci cosa dobbiamo evitare in tema marsupi per garantirci un “buon portare”.

Come riconoscere un marsupio ergonomico?

Le caratteristiche di un marsupio ergonomico:

  • Il pannello deve essere largo almeno 40 cm.
  • Le bretelle ed il cinturone devono essere ben imbottiti per scaricare il peso al meglio.
  • Il tessuto dev’essere morbido, sostenitivo e traspirante (possibilmente lo stesso tessuto delle fasce ). Meglio ancora se i filati sono certificati naturali e controllati, perché i bimbi mettono in bocca tutto, spallacci compresi.
  • Dev’essere regolabile per far aderire bene il corpo del bambino a quello del portatore. Utile è la presenza di coulisse che permettano di stringere il pannello in altezza e larghezza.
  • Deve avere il reggitesta per sostenere la testina durante la nanna.
  • Deve avere il cinturone addominale per il genitore
  • Deve permettere che il bimbo sia a contatto diretto con il genitore
Viaggi per Famiglie
Doona

I bambini devono essere sostenuti, non appesi!

 

I marsupi servono per sostenere i bambini, non per portarli appesi come salami! A te piacerebbe restare appesa letteralmente per il sedere a penzolare? Non credo proprio! Non farlo con tuo figlio, allora. Inoltre, e non è da trascurare per niente, c’è anche la salute della tua schiena in gioco. Un marsupio ergonomico e una posizione corretta del bambino garantiscono il suo benessere come il tuo.

Quindi…

NON sono ergonomici i marsupi che:
  • permettono di portare il bambino fronte mondo, quindi evita questa posizione, anche se pensi che al tuo piccolo piaccia di più
  • hanno il pannello stretto e li obbligano a stare con le gambe a penzoloni quasi completamente dritte
  • permettono la posizione culla

…e dulcis in fundo…

Quali sport si possono praticare con i marsupi porta bebè?

Per la grande comodità e la libertà di movimento che riescono a garantire, il marsupio ti piacerà tantissimo per praticare:

  • walking
  • trekking
  • nordic walking
  • yoga
  • danza
  • pilates
  • fitness

NO ASSOLUTO all’utilizzo del marsupio con:

Vuoi saperne di più sul mondo del Baby wearing?

Leggi il libro “Portare i piccoli”.

Lo puoi acquistare su IBS passando dallo shop di Mamma Sportiva!

 

ACQUISTA ORA!

Hai trovato utili queste informazioni? Condividile sui tuoi social preferiti!

Viaggi per Famiglie leader