was successfully added to your cart.

Carrello

PASSEGGINO DA TREKKING – TRAIL

By 11 Ottobre 2017

PASSEGGINO DA TREKKING – TRAIL

Corrixbrescia Leaderboard

Caratteristiche del passeggino da trekking – trail

Il passeggino da trekking o da trail è pensato per chi vive o ama la montagna o, comunque, l’offroad. Stradine, sterrati, sentieri sono il suo habitat naturale e non teme le salite e le discese…e nemmeno la neve. Per la sua configurazione e, in particolare, per le ruote, è perfetto anche per la sabbia. Nasce con un concetto totalmente diverso, quasi opposto, al passeggino city classico, il quattro ruote, per intenderci. Il passeggino da trail, infatti, è fatto per gli spazi aperti, grandi, senza limiti o confini. Per questo chi lo sceglie non dovrebbe temere il suo ingombro, certamente non snello.

Ecco le caratteristiche principali di un passeggino da trail:

  • di solito è un 3 ruote, con copertoni rinforzati e battistrada
  • in alcuni modelli, le ruote sono gonfiabili
  • ammortizzatori, anteriori e posteriori
  • freno di stazionamento
  • freno d’arresto
  • cinghia di sicurezza, anti-ribaltamento, da legare al polso
  • telaio ultra-resistente, spesso con parti in carbonio
  • maniglione unito, regolabile in altezza
  • ci sono anche nella versione gemellare, alcuni anche trigemellare

Nella configurazione con la seduta, questi passeggini sono utilizzabili dai 6 mesi, sempre per la questione dello sviluppo dei muscoli del collo del bimbo. Per poterli sfruttare dalla nascita, ci sono gli adattatori per gli ovetti (seggiolini gruppo 0) delle principali marche per i neonati. Un altro strumento a tua disposizione è il riduttore, che accompagna il bimbo fino ai 6 mesi. Non deve necessariamente essere della stessa marca del passeggino, perché esistono quelli universali e lo puoi usare dai 2 mesi circa in poi.

Alcuni modelli e marchi di passeggini, poi, hanno anche la carrozzina/navicella, per i bimbi fino a 2 mesi circa. Esistono anche le carrozzine flessibili, come quella di Tfk, ad esempio, che fanno sia da carrozzina, sia da seduta in “formato ridotto” e sono reversibili, fronte mamma e fronte strada. Sono perfette per i piccoli, per la posizione nanna e per le prime prove da seduti.

Per quanto riguarda gli accessori, anche per i passeggini sportivi c’è l’imbarazzo della scelta. Dai copri gambe ai sacchi nanna, dai parapioggia alle moffole per tenere calde le mani della mamma, ce n’è per tutti i gusti.

Fun Family
Doona

SCARICA LE GUIDE

Hai trovato utili queste informazioni? Condividile sui tuoi social preferiti!

Corrixbrescia Leaderboard

Join the discussion 6 Comments

  • Duccio ha detto:

    Ciao,

    sto cercando un passeggino da trekking che reagisca bene sugli sterrati, potresti consigliarmi qualche modello? Preciso che non faccio running o jogging. Avevo comprato a tal scopo un Baby Jogger City Mini GT pensando di aver fatto un buon acquisto ma si è rilevato sia per me (veramente troppo rigido – assenza di ammortizzazione posteriore) che per la bambina un acquisto errato (seduta enorme per lei, sballottolata ovunque, si è lamentata per tutto il tragitto. Notare che la volta prima stesso tragitto con passeggino vecchissimo peg perego con ruote piccole ha dormito sia all’andata che al ritorno, certo per me non è stato il massimo ma meglio del City Mni GT).
    Grazie in anticipo per i consigli!
    Duccio

    • Silvia ha detto:

      Ciao Duccio, scusa il ritardo ma ero in vacanza. Per il comfort devi andare sugli ammortizzati, senza dubbio. Non mi hai detto, però, quanto ha la tua bimba, quanto pesa, e, soprattutto, che budget hai. Se mi dici quanto vorresti spendere, o mi dai un tetto massimo, per me è più facile dirti su cosa puoi orientarti. Inoltre, quanto è spazioso il tuo bagagliaio? Lo useresti solo in offroad o anche per girare in città? Nel senso, sarà il “passeggino per tutto” o solo per gli sterrati? Attendo tue e ti saprò dare un range di scelta il più vicino possibile alle tue esigenze 😉

      • Duccio ha detto:

        Ciao Silvia,

        La mia bimba ha 9 mesi e mezzo e pesa 9 kg e mezzo. Per il budget mi piacerebbe non andare oltre i 500 euro, però se il prodotto è buono sono disposto anche a salire. L’utilizzo sarebbe quello di tutti i giorni ma con la possibilità di usarlo anche off-road all’occorrenza. Per lo spazio non ci dovrebbero essere problemi considerato il bagagliaio bello capiente.
        Tra l’altro ieri sono stato in un negozio a Brescia e ho provato il Thule Urban glide 2, mi ha fatto una bellissima impressione…

        • Silvia ha detto:

          Sicuramente è un ottimo prodotto e con il costo ci sei dentro.
          In alternativa, puoi anche vedere il Bebé Confort High Trek, ottimo prodotto in rapporto qualità/prezzo.
          Se vuoi qualcosa di top per la montagna ma comodissimo anche ovunque, puoi anche vedere di provare il passeggino come il mio, TKF Joggster Trail. Oppure un Tfk Joggster normale. Costano meno ma sono sempre ottimi prodotti.
          C’è anche il Jane Crosswalk nuovo che secondo me è molto interessante.
          Così come il BabyJogger Summit X3. Se mi viene in mente altro, ti scrivo 😉
          Grazie mille intanto e tienimi aggiornata sulla tua ricerca.

Leave a Reply